venerdì 28 dicembre 2007

Il derby numero 266 è neroblu

dal sito www.nonmollaremai.it il video e le foto del derby numero 266 che fa chiudere nel migliore dei modi l'anno dei record.

martedì 25 dicembre 2007

Natale con l'Opera San Francesco

Pubblico il seguente articolo apparso sul sito www.inter.it con alcune foto.
Le altre foto dell'iniziative potete trovarle sul sito.
Auguri

Mauro
--------------------------------------------------

MILANO - Vuole essere soprattutto un messaggio. Per ricordare a tutti che non dobbiamo mai dimenticare le persone che vivono nella nostra stessa città e le istituzioni, come l'Opera San Francesco per i Poveri che, dal 1910, tra viale Piave e corso Concordia, offre ospitalità e ristoro a chi ne ha bisogno.

Inter.it vi propone le immagini di un gesto per augurare a tutti un Natale di buona volontà.

Ufficio Stampa

mercoledì 19 dicembre 2007

Auguro a tutti un Natale sereno ed un buon 2008

Ringrazio tutti voi, soci dell' INTER CLUB KAYUNGA per il sostegno e l'impegno profuso a favore del ns Inter Club.
Auguro a tutti un Natale sereno ed un buon 2008.
Italo

video

lunedì 17 dicembre 2007

Serie A: Inter in fuga, solo la Juventus tiene il ritmo

Riporto dal sito www.matteomoro.net
ciao
Mauro
--------------------------------------------------------

Mentre il Milan, in Giappone, l’Inter allunga ancora in campionato. Dopo la vittoria di Cagliari, la classifica dice +7 sulla Roma, seconda in classifica e fermata a Torino sullo 0-0. Solo la Juventus tiene il ritmo, vincendo per 3-2 in trasferta contro la Lazio e ritrovando un ottimo Del Piero.
L’Udinese, ottima quarta, cade a Catania e si vede staccare di quattro punti dalla Juventus. Il Palermo torna invece alla vittoria e sale al quinto posto, superando il Napoli e avvicinandosi a una Fiorentina che sembra essere entrata in crisi di risultati.
In coda, Reggina e Cagliari restano inchiodate all’ultimo posto a quota 10 punti, staccate di quattro lunghezze dal resto della truppa. La zona pericolosa arriva fino al Parma, a quota 18, e comprende squadre di blasone come Lazio, Torino, Genoa e lo stesso Parma. Ci sarebbe anche il Milan, neo-campione del mondo, ma i rossoneri devono recuperare tre partite e sono potenzialmente quinti, potendo arrivare con tre vittorie a 27 punti.

giovedì 13 dicembre 2007

12 dicembre: "Peppino Prisco facci un gol"

Riporto l'articolo segnalato da Ernesto sul grande Peppino Prisco
ciao ciao
Mauro
ps come spesso accade la fonte è il sito www.inter.it
-------------------------------------------
12 dicembre: "Peppino Prisco facci un gol"
Mercoledì, 12 Dicembre 2007 01:05:36
MILANO - Si è ascoltato anche domenica, nel secondo tempo di Inter-Torino: "Peppino Prisco facci un gol". Capita spesso, capiterà sempre. È il giusto riconoscimento di un amore che non ha mai tradito, probabilmente neppure quell'attimo prima di, durante il quale - così disse - avrebbe voluto cambiare maglia, ma solo per togliere un tifoso all'avversario.
Quanto ci manca, ascoltando il calcio parlato di oggi, l'ironia intelligente e sottile di un avvocato, di un alpino astemio, di un interista cronico, di un dirigente capace, del tifoso dei tifosi. Sono passati già sei anni da quella mattina del 12 dicembre 2001 nella quale è andato via in contropiede, al capolinea di una notte e dei festeggiamenti per il suo ottantesimo compleanno.
Giuseppe Prisco, nato a Milano il 10 dicembre 1921, di origini napoletane.
Interista dichiarato dal 1929, domenica di un derby (vinto) sul campo di via Goldoni.
I suoi amori: l'Inter, gli Alpini, l'avversario del Milan, l'avversario della Juve.
Ha vinto: 10 scudetti, 4 coppe italia, 3 supercoppe italiane, 2 coppe dei campioni, 2 coppe intercontinentali, 3 coppe uefa (ultimo aggiornamento 22 aprile 2007).
Ufficio Stampa

mercoledì 12 dicembre 2007

"PEPPINO PRISCO FACCI UN GOL"

Oggi 12 dicembre è IL sesto anniversario Della scomparsa del piu' GRANDE NERAZZURRO di sempre, PEPPINO PRISCO, nel sito WWW.INTER.IT c'è un articolo che lo ricorda, sarebbe bello vederlo anche nel blog magari accompagnato dal coro "PEPPINO PRISCO FACCI UN GOL" che è scaricabile in WWW.NONMOLLAREMAI.IT.
Saluto e sempre FORZA INTER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
CIAO, ERNESTO

lunedì 10 dicembre 2007

Fuga Inter, Mancini frena

Dal sito del La Gazzetta dello sport.it

---------------------------------------------------------------------------

Con 5 punti di vantaggio i nerazzurri provano l'allungo scudetto, ma il tecnico è prudente: "E' ancora presto, occhio a Roma e Juve". De Rossi: "E' frustrante, vincono sempre". Ranieri: "Siamo la Juve, abbiamo il dovere di provarci"

MILANO, 9 dicembre 2007 - Di questi tempi un anno fa l'Inter aveva 7 punti di vantaggio sulla Roma e 8 sul Palermo. Ora le distanze sono ridotte (+5 sui giallorossi, +8 sulla Juve) ma il dibattito si è aperto ugualmente: è la fuga decisiva?
PRUDENZA- Roberto Mancini risponde con prudenza: "Di sicuro è meglio essere avanti di 5 punti che di 3. Però è ancora lunga, bisogna rimanere concentrati e fare attenzione". Il tecnico dell'Inter è evidentemente soddisfatto dal 4-0 al Torino ma avvisa: "La Roma è una grande squadra, la Juve ha il vantaggio di non fare le Coppe. E' una delle squadre che arriveranno in fondo". Una battuta sul dominio della sua squadra però, la concede: "Certo, se chi è davanti continua a vincere, dietro qualcuno può cominciare a chiedersi come si possa recuperare. È capitato anche a noi, ma la strada è ancora lunga".
"FRUSTRANTE" - La voce della Roma potrebbe essere condensata nella reazione di Daniele De Rossi alla domanda relativa all'ennesima vittoria dei nerazzurri: "È frustrante, l'Inter è una squadra di campioni che vince ininterrottamente dall'anno scorso. Speriamo ugualmente in un loro passo falso, il campionato è lungo". Spalletti prova a correggere il tiro, ma il succo del discorso non cambia: "Non penso che siamo frustrati. Daniele lo dice perché effettivamente l'Inter sta avendo un passo imponente - aggiunge l'allenatore giallorosso -. Posso dire che conoscendo bene i miei calciatori sono certo che cercheremo non solo di stare attaccati all'Inter, ma di arrivargli davanti".
LA JUVE - Claudio Ranieri, tecnico della Juventus terza in classifica, non ha la stessa pressione che grava su Spalletti ma continua a riconoscere la superiorità dell'Inter: "Posso solo fare i complimenti alla mia squadra - dice Ranieri ai microfoni di Sky -, ma anche all'Inter e alla Roma. L'ho detto fin dall'inizio che sono superiori, ma ho anche aggiunto che noi vogliamo lottare fino in fondo perché questo vuol dire essere la Juventus. La nostra - conclude il tecnico - è una squadra nuova, che segna tanto. Sono più forti ma proveremo ugualmente a lottare con Roma e Inter".

lunedì 3 dicembre 2007

INTER LAZIO: abbonamento disponibili

Si sono resi disponibili gli abbonamenti per Inter-Lazio di mercoledì 5/12/07, sera.
Per favore fatemi sapere al più presto se qualcuno è interessato.
Grazie. Ciao.
Italo